venerdì 25 gennaio 2008

Piedi per terra

Alla fine è arrivata. Dopo giorni di controlli mail dai posti più disparati, è arrivata la mail di Marcus di Studentum AB con cui feci il colloquio a dicembre.

Come temevo, alla fine la lingua ha fatto da discriminante, in peggio. Ecco il testo completo:

Hi Renato,

I have been giving this some serious thoughts and I have to say that I was very impressed with your interest in programming and web-development as well as your ambition to move to Sweden to start working. Unfortunately, my conclusion is that our tech-group is not ready to change working language from Swedish to English yet. I emphasize “yet” since this is hopefully something that is going to change as our organization grows more international, but I don’t know exactly when this is going to happen. It was very interesting to meet you and I would like to save your contact information so that I can reach you if the circumstances changes if that is OK with you.

I wish you the best of luck with finding a good job and if you move to Sweden, please let me know so we can stay in touch.

Best regards

Peccato, stavo già iniziando a trezziarmi il pensiero di aver già trovato una sistemazione in una società che faceva cose che mi piacevano e, perchè no, permettendomi anche una crescita personale dal punto di vista lavorativo visto che tendono a sperimentare sempre le nuove tecnologie Microsoft.

A Napoli si dice, si chiude una porta ma si apre un portone. Ma oggi vedo solo la porta chiusa, e non è bello.

Foto del giorno: dato il morale particolarmente basso, credo che questa foto di Drottningatan sotto la pioggia stia particolarmente bene.

Drottningatan - Veduta sotto la pioggia

6 commenti:

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

dai il riscontro è comunque positivo.

sei comunque andato a farti un paio di giorni a Stoccolma.
non male dai!


ciao.

Nirvana ha detto...

Che peccato, mi dispiace molto. Non farti abbattere, però, e continua per la tua strada, costruiscitene una nuova sotto i piedi e che vada nella direzioni che desideri. In bocca al lupo.

Kralizek ha detto...

@Nirvana: benvenuto sul blog e grazie per il conforto ^^

Anonimo ha detto...

Peccato, mi dispiace.

gatto

Puntino ha detto...

Un pò in ritardo non ti seguo da tempo...
Una soddisfazione te la sei tolta: sostenere un colloquio per bene in ligua inglese, al momento non conoscere lo svedese è molto difficile se nn impossibile trovare un lavoro in terra santa, però se intanto impari qualcosa per conto tuo, magari lavorando puoi permetterti delle lezioni private, poi inizi a fare esperienza nel tuo campo e...ci arrivi alla meta.
Ci vuole MOLTA pazienza e costanza
Ciao

Verdefoglia79 ha detto...

Ne so qualcosa di porte chiuse... ma bisogna studiare questo benedetto svedese altrimenti niente terra santa!!!
Ciao

Related Posts with Thumbnails