domenica 29 marzo 2009

Bakis

Non è propriamente svedese, anzi credo che sia la versione stoccolmese di “bakfull”, ovvero “hung over”.

Per quanto mi piacciano gli acolici, non ho quasi mai superato la misura. Certo le mie belle sbornie me le sono fatte pure io, ma tipicamente erano accompagnate anche da altro.

Ad ogni modo venerdì abbiamo fatto il solito dopolavoro mensile con la particolarità che la serata era a tema anni ‘80 con tanto di premio finale alla persona che aveva interpretato meglio lo spirito di quegli anni. Ovviamente, mentre negli altri reparti quasi tutti erano vestiti in modo particolare, il nostro reparto, a meno della praticante, ha completamente ignorato il tema della serata. A far calare meglio nell’atmosfera di quegli anni c’era il Karaoke a tema.

Al termine della festa anni ‘80, e delle 8 lattine di birra e 2 di sidro, abbiamo cambiato location. Infatti siamo andati ad un pub da quelle parti dove mi è stato praticamente messo in mano dal capo un calice enorme di birra che ovviamente non ho potuto rifiutare. Ed altrettanto ovviamente ho dovuto ricambiare con un giro offerto da me. E sono altre 2.

Dopo un’altra oretta abbiamo preso due taxi e siamo andati a Stureplan, centro vita fighetta stoccolmese, dove siamo entrati in un bar chiccoserrimo. Come al solito mi sono state offerte altri due giri di birra che ho dovuto ricambiare anche perché un ragazzo aveva pagato il taxi per tutti.

Alla fine del quarto giro decidiamo di cambiare ulteriormente location: destinazione Sturecompagniet, forse la discoteca più esclusiva della Venezia del Nord.

Il fatto che il capo ci abbia fatto entrare facendoci saltare la fila credo sia un indice abbastanza affidabile di quanto sia abituato a frequentare il posto. E devo dire che la discoteca, seppur in serata minore, vale la sua reputazione. Almeno perché il deejay è riuscito a cambiare pezzo senza stacchi “silenziosi” o, peggio, con un cambio drastico di intensità: sicuramente il miglior deejay che ho visto da quando sto qui a Stoccolma. E nelle due ore spese sulla pista, ho bevuto un altro paio (abbondante) di birre.

Insomma, non mi meraviglio se ieri avevo lo stomaco in subbuglio dopo una maratona alcolica iniziata alle 17.00 e finita alle 2.30.

La ciliegina sulla torta è stato il fatto che mi sono addormentato in metro e mi sono svegliato qualche fermata dopo. Se c’era bisogno, ecco un ulteriore motivo per non lasciarmi andare così pesantemente con gli alcolici.

14 commenti:

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

io l'ho fatto venerdì e ho dormito tutto sabato :D

si è partiti con la sangria e poi non mi ricordo più...qualche bicchiere di porto nel mezzo e forse rum alla fine.

una o due volte all'anno si può fare.
sennò mai più di un bicchiere di rosso a pasto.

Domanda, ma se ti fossi rifiutato che cosa sarebbe successo???? ti avrebbero licenziato? :P

Puntino ha detto...

uaua t' si scasst... diremmo dalle parti nostre (scusa il napoletano).
Sembra che sia il periodo delle sbornie ieri l'altro anche altri miei amici si son dati da fae, ma io non ho potuto partecipare :(

@Top
Se non sbaglio in quella disco ci siamo stati, ti ricordi della rissa ?

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Noi siamo stati all' Hell's Kitchen.
quella di cui parla Krallo credo sia l'equivalente della Pineta di milano marittima.
quindi decisamente non era l'Hells' Kitchen.

la rissa...io e gigi ci siamo trovati spettatori in prima fila, non abbiamo avuto neanche il tempo di reagire.
cierti fatt'!

comunque pare proprio sia il periodo delle ubriacata è vero :D

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

questo è l' Hells Kitchen.

Tipo noi eravamo su uno di questi sgabelli, e all'improvviso un tizio ha rotto una birra in testa ad un altro.

a giudicare dal numero di buttafuori che c'erano (che numerosi com'erano in quel momento non c'erano lol) succedono spesso di queste cose.
c'è da dire che in un secondo la cosa subito è stata sedata ed in men che non si dica la polizia e l'ambulanza erano già sul posto (al di là dell'efficienza, mi pare un altro segnale che indica che queste cose succedono abbastanza spesso).

Kralizek ha detto...

ragazzi stoccolma al week-end è un'altra città. E non per forza sempre "positiva".

Però ieri con il Gatto ci siamo divertiti ;)

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

spero vi siate comportati bene :D

dancerjude ha detto...

col napoletano potremmo dire che "stiv comm'a scumm" oppure anche che "te si fatt comm'a sfravecatura"...
ma cerchiamo di essere seri :-)
eh fatt buon ! ;-) ogni tanto (una volta all'anno forse) va bene una serata free, io sono sposato da ormai dieci anni e una serata così mi manca, anche se ora non sarei più sereno e spensierato per viverle adeguatamente, quindi have fun!

gattosolitario ha detto...

Il ragazzo mi si sta svedesizzando nel modo peggiore... ora ci pensa don Gatto a portarlo sulla cattiva (ehm)... sulla buona strada ;P

Kralizek ha detto...

come si dice "mais oui" in islandese? ;)

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

@Don Gatto:
gli amici sono certi che il ragazzo
sarà seguito nel migliore dei modi.

ossequi rispettosissimi.

gattosolitario ha detto...

Mi sto informando ; )

Puntino ha detto...

se se che coppia gato e kralizek !!!

gattosolitario ha detto...

Lasciamo stare la definizione "coppia", che ci sarebbe da ridere ; )

Federico ha detto...

tutta quella birra non ce la farei mai..... super alcolici si ma birra no :(

Related Posts with Thumbnails