lunedì 16 marzo 2009

Dottore

Che strano… proprio oggi pensavo che esattamente un anno fa ero preso tra mille ed una ripetizioni cronometrate della discussioni di tesi.

E poi mi arriva una mail dall’Italia. E’ da parte di un’azienda di Roma che mi ha chiesto di mandargli il mio CV aggiornato perché quello su Monster è vecchio.

La cosa in sé ha scarsa rilevanza, ma mi ha colpito vedere che l’email era intestata ad un ipotetico “Gentile Dott. Golia”, che sarei io. Credo che quel “Dott.” sia il primo che ho ricevuto, dopo la proclamazione ovviamente.

Magari un giorno farò l’Esame di Stato… o addirittura la specialistica… ma boh.

Certo è, che da quel lontano 18 marzo sono cambiate tantissime cose, quasi tutte in meglio, e ne sono contentissimo.

3 commenti:

Puntino ha detto...

Esame di stato = cazzata se nn sei in Italy, e anche se sei qui nn so a quanto serva.
Poi per la specialistica un pensiero io ce lo farei

gattosolitario ha detto...

Mi raccomando non dire in Svezia che sei dottore che fai una figuraccia : ) Al di fuori dei patri confini si puó essere chiamati dottori solo con un PhD (dottorato in ricerca).

boss ha detto...

Anche a me è capitato di pensare quanto fosse cambiata nel giro di un anno non solo la vita, ma la tua forma mentis nell'approcciarla ...
Condivido appieno il pensiero di Puntino: con calma valuta la possibilità di iscriverti alla specialistica. Ad maiora!

Related Posts with Thumbnails