sabato 15 novembre 2008

Soddisfazioni

Fa sempre piacere vedere il capo apprezzare il tuo lavoro. E' quasi più bello di quando discuti con lui sul come realizzare una cosa ed alla fine l'hai vinta.

Infatti oggi gli ho mostrato un'anteprima, non ancora funzionante, del nuovo motore di ricerca ed indicizzazione su cui sto lavorando. E' andata molto bene al punto che mi ha chiesto di "pubblicare" il codice in modo che se lo potesse studiare durante il week end.

La soluzione che ho sviluppato piace molto anche a me, è molto elegante e facilmente estendibile, senza peggiorare le prestazioni rispetto alla versione attuale.

Ad occhio credo che mi ci vorranno 3 giorni perchè devo ancora terminare parte del codice e poi dovrò migrare tutto il codice esistente alla nuova "piattaforma".

Aggiungo una nota positiva: nel mio "task" mi è stato affiancato un ragazzo che sta facendo il praticantato. Al momento questo ragazzo studia al KTH, che è il "politecnico" di Stoccolma, e presto diventerà ingegnere. Beh, lavorare con lui è stato, ed è, molto più facile. Seppur abbiamo studiato in università distanti quasi 2000 km, l'approccio è stato lo stesso, e non nascondo che è stata una piacevole sorpresa vederlo schizzare un diagramma UML mentre gli spiegavo il codice che avevo già realizzato.

Poco da dire, gli ingegneri sono una categoria a parte. Non per forza i migliori, ma sicuramente "diversi".

12 commenti:

gattosolitario ha detto...

Ma lo sai che in Svezia gli ingegneri non si sparano tutte queste pose? ;P

Scherzo eh eh eh

Puntino ha detto...

ohhhhh....siamo diventati anche "mentor":)
bravo, insomma i soddisfazioni ne stai avendo un bel pò
Una curiosità quante ore al giorno lavori in media?

Kralizek ha detto...

no beh, non è che sia il suo mentor, anzi. Lui è in azienda da prima di me. Solo che è "lì" per fare il tirocinio universitario.

Ho 40 ore settimanali quindi in media 8 ore al giorno.

E, per gatto, gli ingegneri non si sparano le pose, manifestano la loro superiorità!

Anonimo ha detto...

40 0re settimanli...si sul contratto è scritto così poi nella realtà almeno da quello che vedo in giro la media non è 8 ma circa 9 e in alcuni casi 10

gattosolitario ha detto...

Ah ah ah superioritá su cosa poi, mah... non l'ho mai capito! Meno male che qui non sono considerati per niente speciali ihihih

Puntino ha detto...

Scusate ma prendo parte anche io a questa diatriba :)
Sono anche io laureato in ing e sinceramente nn mi sento dire che siamo una categoria "speciale" o peggio "superiore".
L'ipotetica supeiorità che si dà alla figura dell' ing, penso che sia legato molto al giudizio e alla difficoltà che si trova l'italiano medio di fronte alla matematica.
Se dico a qualcuno sono ingegnere ancora sento gente dire... ingegneria è "pesante" (certo se devi portarti un prof sulle spalle:) ovviamente indicano che è una scelta impegnativa.
Ma qualsiasi facoltà fatta come si deve non è una scelta impegnativa ?
Poi gli ing. hanno un modo analitico, capacità di problem solving diverse da altri perchè gli studi li hanno allenati a pensare in una certa maniera.
Ma anche l'avvocato ha sviluppato un suo metodo per affronatere problemi, forse diverso da quello dell'ing.
Stesso discorso per le altre professioni.
Infine di persone che veramente possono dirsi ingegneri(= persone che usano l'ingegno), nella mia vita ne ho viste veramente poche malgrado il titolo di studio conseguito in tempi brevi e lode (io di sicuro non sono fra quelle, sia chiaro).
Concludo data la precarietà nel nostro paese, le opportunità di lavoro e tutti i casini universitari, la laurea in ing è così inflazionata che oramai è un pò per tutti... sta perdendo il suo fascino.

gattosolitario ha detto...

92 minuti di applausi per puntino!!! :D

Kralizek ha detto...

ovviamente non posso che quotare puntivo visto che, se mi sono laureato io, la laurea in ingegneria è DAVVERO inflazionata.

Ad ogni modo il mio "essere superiore" lo vedo principalmente nell'approccio ai problemi.

Proprio sul lavoro ho continue prove del fatto che un "tecnico" informatico scrive esattamente il codice che gli serve per risolvere mettendolo dove al momento gli sembra il posto migliore.
Una persona più preparata, tipicamente un ingegnere informatico, sa che un approccio del genere sebbene paghi nel breve periodo, porterà a conseguenze "catastrofiche" nel lungo periodo.
Una prova ne è la "selva oscura" di codice che ogni giorno devo impastare.
Insomma, la morale è che esistono milioni di modi per risolvere un problema, non dico che l'ing trovi sempre il migliore, ma nel ventaglio di scelte possibili cerca quella che porti ad una gestione intuitiva del lavoro anche di qui a 2 anni.

Puntino ha detto...

ok allora piano piano il tuo post si sta chiarendo.
Se ho capito, hai in qualche modo in mente il paragone fra un tecnico e un ing.
la tua riflessione è più che giusta (avendo esperienza anche da tecnico..sono diplomato itis e ho fatto qualcosina in azienda) approvo completamente.
Ma proprio per questo esiste una differenza fra ing e tecnici :)
Anche se per esperienza personale ti assicuro che di tanto in tanto si impara anche dai tecnici.
A me piace vedere la figura dell'ing rispetto a quella di tecnico come una guida, nn una persona a lui superiore.

Kralizek ha detto...

ovviamente non esiste una persona "superiore" all'altra. Ma solo con diverse competenze.

Poi, vabbè, ho visto fare delle "malattie" a gente senza laurea che non aveva fatto programmazione neanche alle superiori.

Ma da un punto di vista architetturale, beh, lì è terra dell'ingegnere proprio grazie ai suoi studi teorici che vanno oltre il "if, for e while".

Puntino ha detto...

"Ma da un punto di vista architetturale, beh, lì è terra dell'ingegnere proprio grazie ai suoi studi teorici che vanno oltre il "if, for e while"."
OK per questo ho parlato di "guida"
Ciao e buona domenica

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

questa me l'ero persa.
Bel botta e risposta fra di voi.
Io da parte terza devo dire che voi siete due esempi atipici, perchè ingegneri ed avvocati a volte veramente se le sparano le pose.

gatto 160 minuti di applausi a Puntino...e non ti sottovalutare sempre!

Related Posts with Thumbnails