sabato 23 agosto 2008

Una nuova adepta!

Ebbene si! Stoccolma ha colpito ancora! E' bastata una settimana scarsa a colpire alla "Venezia del Nord" per impressionare mia madre. Devo ammettere che Stoccolma ci ha messo del suo perchè, tralasciando qualche pioggiarella, la settimana è stata molto bella.

Tralasciando le mete turistiche e culinarie, questa settimana è da ricordare perchè, mio malgrado, mia madre e la mia ragazza hanno fatto un sacco di spesette per rendere la permanenza in quel buco di stanza dove vivo più accettabile. C'è poco da fare, la sensibilità femminile in questi casi è ineguagliabile. Dalle buste di Åhléns uscivano cose cui non avevo neanche pensato ma che, con il senno di poi, sono comodissime. Come dei ganci a ventosa da usare come attaccapanni!

Tralasciando queste cose piccole, siamo andati da Ikea ed abbiamo comprato un materasso degno di questo nome ed una cassettiera non troppo grande che servirá per ospitare i miei panni invernali.

La cassettiera la devo ancora montare, penso lunedí, ma il materasso é giá in funzione ed é molto comodo! Sicuramente piú comodo di quei 5 cm di gommapiuma su cui dormivo prima.

Anche il cuscino nuovo e la tenda "pesante" fatta a mano da mia madre sono ottime. Finalmente il Raggio di Sole non é piú un problema :)

Per quanto riguarda il corso, si é concluso ieri, venerdí 22, e devo dire di essere proprio soddisfatto. A conferma della mia soddisfazione, giovedí abbiamo fatto un test di autovalutazione che simulava una prova dello SWEDEX ed ho preso un ricco 92% su un minimo necessario per passare l'esame del 60%. Il problema é che devo lavorare molto sull'ascoltare. Degli 8 errori, 3 erano proprio tra le 5 domande sulla comprensione di un dialogo ascoltato. Decisamente pessimo.

Giovedì sera abbiamo organizzato una cena di "classe" con tanto di proffa al seguito. E' stato strano entrare in ristorante alle sette, ovvero ancora con il sole, ma si è mangiato bene. Il posto, "Monks Cafè" a nord della stazione centrale, è "costosetto", ma si possono gustare un sacco di birre di cui neanche si conosce l'esistenza. Anche tra le birre italiane non ce ne era neanche una delle "solite". Io ho preso una chiamata "25 dodici" che poi ho scoperto, come doveva farmi pensare il nome, essere una birra natalizia.

La foto del giorno é il tramonto di questa sera. Purtroppo la foto non riesce a rendere giustizia alle mille sfumature che il cielo ha assunto.

Sfumature nel cielo di Stoccolma al tramonto

2 commenti:

Cri ha detto...

Anche io vorrei andare a vivere a Stoccolma!
Ci sono stata a dicembre e me ne sono innamorata! :)
Cri

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Ottimo per il test simulato.
te la stai cavando alla grande!

Posso solo immaginere che cosa fosse quel cielo live!

Related Posts with Thumbnails