venerdì 31 ottobre 2008

Settimana pienissima

Quella appena finita è stata una settimana abbastanza "densa": praticamente per un motivo o per un altro ho cenato quasi sempre fuori casa e quando tornavo a casa ero troppo stanco per bloggare.

Al lavoro, una volta completato il "mattoncino" che stavo scrivendo, e di cui sono abbastanza orgoglioso, sono stato rimesso sull'interfaccia dei task. Devo cambiare parte del motore interno e parte dell'interfaccia in modo da renderla più facile da usare con il touchscreen. Parallelamente devo sviluppare un framework "general purpose" per il log di eventi in modo tale da poter innestare questa funzionalità facilmente in ogni parte del sito di back-office. Sarà ma a me sembra di star riscoprendo la ruota.

Dal punto di vista mondano martedì ho passato una bella serata al ristorante spagnolo dove andai con l'Avvocato qualche tempo fa. La crema catalana è sempre buona. Giovedì invece ho incontrato Asuka, Noemi ed Arvin e, udite udite, Anne, in vacanza per qualche giorno qui, e Martin. Per comodità ho organizzato io la serata e, dopo una splendida cenetta al ristorante etiope (ancora grazie Avvocato!), abbiamo preso una fetta di torta al Cafè 60 (questa volta grazie Teodora!). Insomma la serata è andata bene in ogni sua parte, dall'aspetto conviviale a quello propriamente mangereccio. Per amor di cronaca ho assaggiato un cannolo siciliano. Certo non era al livello di quelli di Bellavia, ma ha strappato un'ottima sufficienza. O forse era solo la nostalgia...

Ad ogni modo finalmente è il week-end. E visto che domani è festivo, oggi si è fatta "mezza giornata", cioè si è anticipata la chiusura di 2 ore. A dire il vero non è che mi sia convenuto particolarmente visto che vengo pagato ad ore, ma ero un po' stanco e non mi è dispiaciuto staccare prima.

1 commento:

gattosolitario ha detto...

Ma dai quante cose che fai : )

Related Posts with Thumbnails