lunedì 13 ottobre 2008

Sociologia spicciola

A Napoli c'è una certa predisposizione al "prendere questioni" per la minima cazzata quindi in genere si cerca di evitare in ogni modo l'occasione. Al contrario qui, l'estrema tranquillità svedese porta ad avere comportamenti "pericolosi".

Volete un esempio concreto? A Napoli fottesega se hai un pullman, un auto o un motorino, quando fai la retromarcia la fai con tanto d'occhi perchè se passi a meno di 10 cm da una persona potresti avere rogne. Al contrario qui le macchine ed i furgoncini fanno retromarcia senza preoccuparsi della gente circostante... Ad esempio, io stavo per essere tozzato da un taxi in retromarcia ma oggi un signore anziano stava per essere buttato sotto da un furgoncino che faceva la retromarcia mentre lui stava attraversando sulle striscie.

E comunque in genere gli svedesi non sanno guidare. Sempre oggi ho visto un tipo con una Fiesta avere problemi a parcheggiare in un posto da cui era appena uscito un SUV. Ed anche il SUV ci stava bello largo in quel parcheggio... Forse è per questo che i parcheggi a spina di pesce abbondano.

Morale della favola: meglio essere un pedone davanti una macchina guidata da uno svedese che dietro.

Per quanto riguarda il lavoro, oggi sono riuscito a portare un po' di Luce Ingegneristica in quella caverna buia dove lavoro. Posso soprassedere sui try/catch e sugli using... ma una classe che fa due cose diverse a seconda del costruttore che viene utilizzato proprio no.

Per fortuna devo dire che il boss mi sfotte dicendomi che sono troppo "accademico" però poi le mie soluzioni le accetta e dice che gli piacciono.

1 commento:

gattosolitario ha detto...

Che gli svedesi siano pericolosi alla guida (nel senso di imbranati) ce ne eravamo resi conto da tempo!

Related Posts with Thumbnails