martedì 2 settembre 2008

2001: Odissea nello Spazio!

Mamma che dormite che sto facendo in questi giorni. Da quando ho messo la tenda tiro dritto a dormire fino alle 10.00 senza colpo ferire. Onestamente mi sento un po' in colpa, perchè non voglio ricotteggiare: però ieri sera sono andato a dormire alle 23.00 (chi mi conosce sa che è una cosa stranissima per me!) e ho dormito 11 ore filate... che porco!

In realtà il sonno è stato propiziato dal dvd che stavo vedendo: "2001 Odissea nello Spazio". Film molto bello, ma non consiglio di vederlo a fine gioranta. Il gioiello di Kubrick ha infatti un ritmo molto lento e scene silenziose e quasi immobili molto lunghe. Confesso che a metà film ho chiuso il computer, chiamato la GF e mi sono messo a ronfare.

Ricostruzione Lego dell'astronave Discovery di '2001: A Space Odyssey'

Stamattina ho fatto un po' di pulizia in camera e mi sono visto l'ultima parte del film: un bordello inenarrabile. Ma questo era l'intento dell'autore, come ci dice la stessa wiki:

Se qualcuno ha capito qualcosa, ciò significa che io ho sbagliato tutto. (Stanley Kubrick)

Verso ora di pranzo ho risentito un mio amico, Rubberick, che sta provando a metter su un network per multiplayer. Avendo investito una certa cifra vorrebbe vedere questa piattaforma utilizzata e, quindi, molto gentilmente, mi ha offerto un canale registrato sul suo server Teamspeak. Ottimo, in previsione dell'espansione di WoW e di Starcraft 2. (Stay tuned!)

Uno screenshot di Starcraft II

Nel tardo pomeriggio (secondo gli svedesi), come anticipato nel post precedente, è arrivata mia cugina. Il tempo di sfamarla al primo Burger King, arrivare a casa, buttare la borsa in camera, ed eravamo già per le viuzze di Gamla Stan a passeggiare ed ad inciuciare su fatti di famiglia e non.

Cena al Pickwick (il piatto di salmone grigliato ha colpito ancora!) e scalata al Katerinahissen per chiudere la serata: poi dritti in metro per andare a dormire! Prima però la cugina mi ha dato il "pacchetto" che aveva preparato per lei mia madre. È stupendo vedere cosa riesce ad inventarsi ogni volta. Questa volta il corriere di turno (mia cugina) si è trovata nella borsa uno stick di ammoniaca (il secondo, già ne ho uno), buste per non scolorare i panni nella lavastoviglie, 2 dizionari inglese italiano (uno tascabile ed uno "da casa"). Di queste cose io avevo richiesto giusto il dizionarietto tascabile. Il resto è tutto frutto della fantasia di mia madre. Una grande!

Ah, ho finalmente finito di scaricare Star Wars: Jedi Academy. Dopo la full immersion metropolitana (nel senso che mentre ero in metro mi sono rivisto i sei film a botta di 20 minuti), menare delle sane mazzate con la spada laser era quello che ci voleva.

Ora ninna che domani vado a fare il turista, o forse è meglio dire la guida turistica, con mia cugina. Devo dire che mi piace fare la guida, mi sa che se per marzo non ho trovato nulla, seguirò il consiglio dell'Avvocato.

PS: devo riprendere a fare gli esercizi di svedese, vocabolario alla mano!

PS2: non ho dimenticato di allegare foto, ma voglio prima catalogare le 750 foto fatte dalla GF e poi le aggiungerò anche ai post precedenti!

Eccola: questa è una veduta del parlamento Svedese. Notare l'obbrobbrio aggiunto in cima...

Veduta del parlamento

3 commenti:

Barbara ha detto...

Guarda che le bustine sono l'acchiappacolore da lavatrice >_>' Sai, ho pensato che magari potevi evitarti di fare la lavatrice degli scuri e quella dei colorati ogni volta, e l'ho consigliato a mamma...

L'avvocato ha detto...

Bravo, allora a marzo ne riparliamo... ieri sera c'è stata la festa delle guide, che ti sei perso, eh eh!
Ah, sono a Stockholm, appena ho un po' di tempo ci vediamo, ok?

Kralizek ha detto...

due sono le cose:

1) non controlli facebook
2) il mio svedese è talmente pessimo che non capisco cosa ti ho scritto :)

(in riferimento al quando vederci :))

Related Posts with Thumbnails