domenica 21 settembre 2008

Passeggiando col mio cane...

No, non ho un cane! Il titolo è riferito ad una canzone che mi è balzata in mente oggi.

Come volevasi dimostrare non sono riuscito a svegliarmi presto e quindi addio messa cattolica in italiano a Medborgarplatsen. Se ne riparla la prossima volta che avrò una ricaduta religiosa, cosa più rara delle eclissi solari sullo zenith di Napoli. Come si suol dire: nice try!

Persa definitivamente ogni velleità religiosa, organizzo in pochi minuti un raid in lavanderia dove ne approfitto del fatto che nessuno si era segnato per la domenica mattina. Per passare il tempo, approfittando della bella giornata, decido di darmi alla scoperta dei dintorni con in mente una missione ben precisa: trovare un barbiere! E l'ho trovato...

Proprio durante questa passeggiata ho pensato che questa canzone descrivesse bene le sensazioni che stavo provando in quel momento: la spensieratezza del week-end, camminare in quel misto di natura e palazzi tipico della "provincia" di Stoccolma, senza fretta, guardare i bimbi che giocano sulle giostre o con i genitori.

Ad ogni modo, tornato a casa ho messo i panni nell'asciugatrice (tranne la camicia della settimana scorsa, ho voluto provare il suggerimento del Gatto) e fatto velocemente le pulizie. Neanche il tempo di far asciugare la camera che sono entrato per prepararmi e scendere di tutta fretta. Come ha fatto giustamente notare Giusi nel suo blog, oggi era l'ultimo giorno dell'International Street Market. Quale migliore occasione per avere un pranzo domenicale diverso dal solito? Infatti ho pranzato con una "pizzabaguette", ovvero una baguette con pomodoro e mozzarella, e delle cose che venivano spacciate per delle tipiche crepe olandesi. Peccato che la bancarella avesse il nome scritto in italiano e fosse tenuto da due ragazzi svedesi. Ad ogni modo queste crepe pezzotte, con un po' di nutella sopra non erano niente male: anzi, anche la manica del mio giubbino di jeans ha voluto assaggiare e da come si è "impurpata" direi che ha gradito non poco ;)

Completata l'operazione pranzo sono andato da Gallerian per svolgere altre due "missioni". La prima era trovare quadernoni e penne dato che domani inizio anche il corso di svedese. E poi portarsi un quadernone a lavoro su cui prendere appunti ed abbozzare improbabili diagrammi UML fa molto professionista!

La seconda missione non era urgente, ma comunque aveva una certa rilevanza: prenotare Wrath of the Lich King! Onestamente avrei voluto ordinare la Collector's Edition, ma non è stato possibile. In compenso, quando ho chiesto quanto dovevo versare di acconto, mi è stato chiesto qualcosa come 5 sek: quando mai in Italia si lasciano 50 centesimi di acconto? Io, non perchè volessi fare il signore, ma perchè non avevo di meno, ho lasciato BEN 10 sek! Vi consiglio di guardare il video introduttivo di WoLK, credo che vi piacerà per grafica e pathos anche se non siete addentro al mondo dei videogiochi o di World of Warcraft in particolare: ecco il link.

Foto del Lich King, una volta conosciuto come Principe Arthas

Completate le missioni principali, sono andato a fare un giro ad Hötorget con l'idea di prendere delle banane che lì le vendono a 10 sek/kg. Purtroppo le solite bancarelle ortofrutticole erano state sostituite da cianfrusaglie non commestibili. A questo punto non mi restava che tornare a casa.

5 commenti:

Puntino ha detto...

Scusa krallo potresti svelarmi il consiglio che ti ha dato Gatto per la camicia... immagin qualcosa per averla asciugata e ordinata (nn stropicciata come te la consegna il drier).
io ho pensato di lasciarle asciugare su una stampella...
C u

Kralizek ha detto...

il gatto consiglia di appenderla a testa in giù con le maniche a penzoloni... aggiungo che ci vogliono le mollette sennò si fa la riga ad altezza busto.

e mi hai fatto ricordare che ho lasciato la camicia ad asciugare in lavanderia :P

gattosolitario ha detto...

Certo che ci vogliono le mollette! Ma "a finale" come é andata ?

p.s. ma scusa la cancelleria te la danno al lavoro !

Dreamer ha detto...

mmm il gallerian.. se ci ricapiti ed hai fame ti consiglio una zuppina del chiosco lungo corridoio :)

PS: In bocca al lupo per il Lavoro!!! GRANDISSIMO!

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Io ho giocato ad un MMORPG gratuito che si chiamava Ferentus.
Poca cosa rispetto a WOW. però mi chiedo...come fai a conciliare i tuoi impegno ed a non schiattare morto esanime davanti al pc?
è un "gioco" che ti prende parecchio.

Io non l'ho mai provato per carenze di hardware :P

Related Posts with Thumbnails