domenica 14 settembre 2008

Dannata camicia

Oggi, domenica, nonostante il sonno, mi sono dovuto alzare al suonare della sveglia per organizzare la lavatrice da fare e sbrigare alcune faccende.

Nel preparare il sacco da portare giù in lavanderia decido di lavare una delle due camicie che ho usato sia ai colloqui che in discoteca. Preparata ed avviata la lavatrice sono tornato a casa a svolgere gli altri compiti che mi ero preposto. Tra questi la preparazione di quel foglio con i programmi degli esami di matematica sostenuti e la ricerca di alcuni vocaboli svedesi che potrebbero essermi utili giovedì prossimo.

Fatte le 16.00 sono tornato a ritirare i panni e decido di stirare un attimo la camicia, unico capo che necessitasse di questa attenzione.

Alla fine posso dire di essere uscito sconfitto dalla sfida tra camicia e ferro da stiro... devo sicuramente fare pratica con le camice! Almeno è stato un "piacevole" intervallo dall'opera di traduzione dei programmi dei corsi seguiti.

Alla fine questa opera pia l'ho appena completata... spero che serva a qualcosa...

PS: sto ancora aspettando notizie da TietoEnator... speriamo bene!

6 commenti:

Olga ha detto...

Tattica di approccio alla camicia:
-prima stira il colletto
-appoggia sell'asse la camicia in modo da stirare prima la parte con i bottoni, poi, ruotandola, la parte della schiena e quella con le asole
-"appensi" la camicia alla parte più stretta dell'asse da stiro in modo da stirare la parte delle spalle dando una forma decente
-facendo attenzione a non ammappuciare ciò che hai già stirato, stira le due maniche, avendo cura di non lasciare pieghe righe rigide dalle spale ai polsini.

Questa è tutta teoria... Krallo, la pratica è tutta un'altra cosa!!
Buona fortunaaaa!!!

Kralizek ha detto...

grazie... ma penso che la prossima volta porto le camicie in lavanderia... faccio prima! :D

gattosolitario ha detto...

E che sei miliardario che porti le camicie sempre in lavanderia ? Scherzi a parte, stenditura, stenditura, stenditura ;P

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Inutile dire,
che una volta fuori di casa...ce le scordiamo le camice di lino!
Perchè va be che puoi barare e stirarle di meno "perchè tanto si stropiccia troppo" ma secondo me...megl' a levà man' :P

Itrige ha detto...

Suggerimento ;)

Mr Dressman si base su un semplice principio: sulla camicia ancora umida di centrifuga, viene soffiata aria calda. In questo modo il tessuto si stende e la camicia si stira molto più delicatamente che con un ferro da stiro.
http://www.deluxeblog.it/post/512/mai-piu-camicie-spiegazzate-arriva-mr-dressman

Kralizek ha detto...

purtroppo in camera mia o entro io o entra mr dressman...

Related Posts with Thumbnails